John Deere, joint venture per le irroratrici

Il “cervo” acquisisce una partecipazione di maggioranza dell’americana Hagie

Deere & Company, vale a dire il gruppo proprietario del marchio John Deere, ha acquisito una partecipazione di maggioranza in Hagie Manifacturing, leader statunitense nelle irroratrici con ampia luce da terra.

dts10-2016-02Le attrezzature oggetto della joint venture continueranno a essere a marchio Hagie e prodotte nello stabilimento di Clarion in Iowa, mentre la rete commerciale e di assistenza verrà progressivamente integrata, nell’arco dei prossimi 15 mesi, in quella di distribuzione globale di Deere & Company. «Hagie Manufacturing è apprezzata per l’innovazione e la profonda conoscenza delle esigenze dei clienti nell’ambito delle irroratrici con ampia luce libera da terra», ha affermato John May, presidente Soluzioni Agricole e CIO di Deere & Company. «Queste macchine rappresentano un mercato totalmente nuovo per noi. Le competenze di Hagie ci consentiranno di servire immediatamente i clienti che richiedono soluzioni di precisione in grado di estendere la gamma dei prodotti per la difesa».

«Alla Hagie abbiamo prodotti straordinari che consentono agli agricoltori di essere più produttivi – ha aggiunto Alan Hagie, Ceo di Hagie Manufacturing – ma avevamo bisogno di un modello di business che ci consentisse di raggiungere un maggior numero di clienti. Questa partnership consentirà alle nostre attrezzature di essere presenti su scala globale e garantirà ai clienti il supporto di altissimo livello offerto dalla rete John Deere».

John May ha aggiunto che l’investimento nella joint venture consentirà a John Deere di ampliare la propria gamma di prodotti per l’irrorazione e di integrare le proprie tecnologie di precisione nelle attrezzature di Hagie, per aiutare i clienti a ridurre i costi e incrementare le rese.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome