Serie compatti John Deere si cambia

Modello 4049R.
Le nuove 3R e 4R di John Deere sostituiscono le precedenti 3020 e 4020
Le nuove serie 3R a telaio medio e 4R a telaio grande di John Deere sostituiranno i modelli delle precedenti serie 3020 e 4020. I nuovi modelli sono dotati di motori Yanmar a tre o quattro cilindri da 33 a 66 HP, trazione integrale e trasmissione eHydro.

L’affermata trasmissione eHydro di John Deere combina un’unità idrostatica elettronica a tre gamme serie di tre con i pedali di marcia avanti e indietro del sistema TwinTouch, mentre la trasmissione 12x12 PowrReverser (disponibile in via opzionale per il solo modello 3038R) consente cambi di marcia senza utilizzo della frizione con l’azionamento di una singola leva.

La trasmissione eHydro vanta anche tre caratteristiche adatte a un’ampia gamma di applicazioni per trattori:

• la funzione LoadMatch regola automaticamente la velocità della macchina in funzione del carico del motore in modo da massimizzare le prestazioni senza strappi al motore, utile in fase di trasporto di carichi o di falciatura di erba particolarmente folta;

• la funzione MotionMatch regola in tempo reale la risposta della trasmissione in funzione del tipo di lavoro, risultando ad esempio utile nell’utilizzo della macchina con caricatore frontale;

• la funzione SpeedMatch consente all’operatore di preimpostare una velocità massima quando il pedale è completamente premuto, particolarmente utile quando si opera con attrezzature posteriori.

La nuova cabina Com­fortGard è installata di serie sui modelli 4R e in via opzionale sulla serie 3R. Con un livello di rumorosità di soli 79 dB (A), la cabina è progettata per offrire visibilità panoramica e comfort di primo livello all’operatore grazie ad ampie e robuste vetrature, a un sedile a sospensione pneumatica, impianto di climatizzazione ad alta efficienza e manipolatori ergonomici. Un joystick standard consente di pilotare le attrezzature frontali e ventrali, fra cui un nuovo caricatore frontale John Deere Serie H e un sollevatore anteriore opzionale con presa di forza. I caricatori frontali H165 (per la serie 3R) e H180 (per la serie 4R) risultano di facile installazione e smontaggio, e offrono una capacità di sollevamento massima rispettivamente di 678 e 1.006 kg (misurati al perno) a una altezza massima di sollevamento di 2,6 e 2,8 m.

I trattori della Serie 3R sono dotati di serie di prese di forza anteriori e ventrali in grado di comandare una vasta gamma di attrezzature e accessori, tra cui svariati piatti falcianti con tecnologia AutoConnect e sistemi di raccolta opzionali. Grazie alla tecnologia AutoConnect, piatto falciante e albero di trasmissione si collegano automaticamente semplicemente posizionando la macchina sopra il piatto, mentre per scollegarlo è sufficiente inserire la retromarcia, sempre senza che l’operatore debba lasciare il posto di guida.

Il pluripremiato sistema Hitch Assist, di serie sui modelli 4R, rende l’aggancio di attrezzature e rimorchi al sollevatore posteriore ed al gancio di traino più veloce e sicuro, consentendo all’operatore di lasciare il posto guida una sola volta. Gli interruttori esterni montati sul parafango posteriore permettono all’operatore di far avanzare il trattore in avanti o in retromarcia a una velocità massima di 12 mm al secondo e alzare o abbassare il sollevatore posteriore secondo le necessità.

Visualizza le specifiche tecniche

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome