Al via la collaborazione tra Stommpy e Goldoni Spa

Goldoni Spa, storica casa costruttrice di trattori specializzati da vigneto e frutteto, motoagricole e motocoltivatori, dal 2016 parte di Arbos Group S.p.A., sceglie Stommpy Srl per incrementare la sicurezza dello stabilimento di Migliorina di Carpi. L’intervento si inserisce all’interno di un più ampio piano di rinnovamento della sede, realizzato con l’obiettivo di rafforzare l’immagine dell’azienda e rilanciare di questa realtà, fortemente legata al territorio. Concluso nei mesi scorsi, il progetto strategico ha portato anche all’introduzione di un nuovo Engineering Center Arbos: suddiviso in sette aree, consente di collaudare e validare l’intera gamma prodotto del gruppo e si configura come il completamento ideale della zona test veicoli esterna già presente.

«Dall’ultima valutazione dei rischi è emerso che una delle aree più critiche fosse la pista di prova dei mezzi – ha dichiarato Luca Meschiari HSE & Maintenance di Goldoni Spa –. Ci siamo quindi attivati per trovare una risposta al problema e, in tal senso, ci siamo rivolti a Stommpy Srl in qualità di esperto del settore che, a seguito del sopralluogo, ci ha proposto la soluzione più idonea. Rapidità nella posa in opera, elevata visibilità e modularità: sono questi i plus dei sistemi Stommpy che ci hanno conquistato».

«Come indicato anche all’interno della nostra Linea Guida – ha commentato Marco Chiarini, General Manager di Stommpy Srl, leader tecnologico nella produzione di dispositivi di sicurezza paracolpi per uso industriale – per ridurre drasticamente le possibilità di incidenti, è fondamentale un’adeguata prevenzione, assicurata, in primo luogo, dalla visibilità delle misure adottate. In tal senso, abbiamo presentato un sistema personalizzato per mettere in sicurezza il marciapiede perimetrale del centro prove, realizzato con un delimitatore pedonale di colore giallo vivace alternato al rosso, a cui abbiamo applicato strisce catarifrangenti nelle sezioni a fianco delle porte di evacuazione. Inoltre, per segnalare la presenza dei dispositivi Stommpy in maniera ancora più chiara, abbiamo inserito, sui montanti delle aree più esterne dell'applicazione, luci a Led alimentate con celle fotovoltaiche, che si attivano con interruttore crepuscolare. Secondo i nostri studi, il giallo è il colore più efficace per garantire un’azione di sicurezza preventiva, prima che funzionale. Da un lato permette, infatti, di attirare l'attenzione dei camionisti sull’area limite da non superare e, dall’altro di contribuisce a ridurre distazioni da parte dei pedoni».

Per il suo stabilimento produttivo, nel passato Goldoni costruiva internamente paracolpi in acciaio. Tuttavia, questi necessitavano di grandi opere di manutenzione, si piegavano con facilità ed erano soggetti a ruggine, rendendo quindi indispensabile la riverniciatura ed una sostituzione completa in caso di urti. Le soluzioni Stommpy costituite da uno speciale polimero tecnico denominato Tecklene, sono, al contrario, a “manutenzione ordinaria pari a zero”. Si tratta di un composto chimico derivato dal processo di polimerizzazione dell’etilene, sapientemente miscelato con agenti attivi e reticolanti, la cui struttura molecolare è in grado di assicurare una deformazione elastoplastica progressiva e controllata, capace di assorbire grandi energie di impatto, senza creparsi o frantumarsi. Inoltre, nell’eventualità in cui i dispositivi si danneggino, è sufficiente cambiare solo il componente coinvolto, in quanto sono realizzati da più elementi lineari. I vantaggi del Tecklene, si combinano, inoltre, con quelli offerti dal sistema di ancoraggio Fixa Block System, con cui i delimitatori pedonali vengono fissati al pavimento. Tutto questo li rende altamente performanti e, allo stesso tempo, garanzia di un elevato Roi (Ritorno sull’Investimento).

«L'innovazione non si ferma mai alla Goldoni – ha concluso Meschiari –: come parte dell’importante politica di investimento del Gruppo, tesa migliorare il processo produttivo e innalzare il livello di sicurezza, stiamo ultimando ulteriori cambiamenti all'interno dello stabilimento e mettendo a punto una revisione totale della viabilità del flusso dei carrelli e dei pedoni, con il rifacimento della segnaletica. A breve avremo quindi necessità di affidarci di nuovo ad uno specialista e, in virtù dell'ottima collaborazione già in atto, siamo certi che Stommpy Srl saprà supportarci per vincere anche questa nuova sfida, insieme».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome