Steyr, la famiglia Terrus si allarga

Con il 6250 Terrus Cvt arriva un nuovo modello base nella classe ammiraglia del brand di St. Valentin

Terrus, il modello di successo Steyr, oltre che nella versione da 270 e 300 cv di potenza, è oggi disponibile con un nuovo modello base da 250 cv.

Il nuovo 6250 Terrus Cvt offre un’alternativa al 6240 Cvt ed è in grado di guadagnare punti offrendo caratteristiche che si ritrovano solitamente sui modelli maggiori: pneumatici fino a 2,05 m di diametro, presa di forza anteriore a due velocità (1000/1000 ECO), Abs o cabina ammortizzata particolarmente silenziosa, con solo 69 dbA.

Il motore a 6 cilindri con una potenza nominale di 250 CV eroga una potenza massima fino a 273 cv. Grazie al rapporto peso-potenza, il Terrus Cvt è adatto alle operazioni di trasporto veloce quanto ai servizi più gravosi in campo. Un turbocompressore a geometria variabile fornisce una risposta spontanea e gestisce senza fatica ogni sforzo, persino a basso regime.

Grazie a Ecotech, i motori dei modelli Terrus Cvt integrano economia, produttività, rispetto dell’ambiente e gestione avanzata dell’energia. Il sistema di post-trattamento dei gas di scarico Hi-eSCR ottimizza il consumo di carburante e migliora prestazioni e capacità di risposta del motore. La fasatura ottimale, senza ricircolo dei gas esausti, non grava sul motore né sul sistema di raffreddamento, consentendo di prolungare gli intervalli di manutenzione a 600 ore. Il sistema non necessita neppure di un filtro antiparticolato, a vantaggio dei costi di manutenzione. Il serbatoio del carburante ha una capacità di 410 litri e rende possibili lunghe giornata di lavoro (e i fari di lavoro a Led assicurano una visuale perfetta anche nell’oscurità).

Freno motore e Abs

Su richiesta è disponibile un freno motore leader nel settore e ad alte prestazioni, che combinato alla ventola reversibile consente un aumento del 40% delle prestazioni di frenata. Lo fa bloccando l’apporto di carburante, chiudendo il tappo di scarico e massimizzando la resistenza della ventola del motore e del turbocompressore eVGT. Si riduce così l’usura dei freni non solo nel trattore, ma anche nell’attrezzo frenato o nel rimorchio.

Abs garantisce sicurezza nella frenata. Il sistema di raffreddamento fa in modo che la temperatura di esercizio del motore sia sempre ottimale. La ventola reversibile opzionale consente di invertire la direzione del flusso d’aria e può essere programmata nel sistema di gestione per capezzagna Easytronic. Questo consente di espellere con facilità in modo automatico le impurità ad ogni manovra di inversione e di mantenere così pulita la griglia. Grazie alla ventola reversibile con pale regolabili continuamente, la posizione di queste ultime viene modificata in base alle esigenze, al fine di ottenere un raffreddamento altamente efficace, riducendo al contempo il consumo di carburante.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome