John Deere X9, la nuova ammiraglia

Con questa nuova mietitrebbia, il “cervo” supera le già elevate prestazioni e produttività della S790

Assieme alla zona delle tecnologie del futuro, è stata la principale attrazione allo stand del brand americano in occasione di Agritechnica 2019. La nuova mietitrebbia X9 e la nuova testata a tappeti, ideate e sviluppate specificamente per le difficili condizioni di raccolta europee, rappresenta per John Deere un significativo ampliamento della gamma: rispetto al modello S790, il più grande disponibile oggi, la mietitrebbia X9 e la relativa testata a tappeti offriranno un aumento di prestazioni e produttività, fornendo al contempo un miglioramento dell’efficienza.

La mietitrebbia X9 permette, infatti, un aumento di prestazioni in termini di produttività ed efficienza di raccolta tramite il corpo più ampio disponibile, un migliore flusso del raccolto, un aumento delle aree di trebbiatura e separazione attive e un cassoncino di pulizia più grande, mantenendo al contempo una larghezza di trasporto sotto i 3,5 metri sia su ruote sia su cingolatura. Tutte insieme queste funzionalità consentono un rendimento molto elevato, perdite molto basse, una qualità migliore di granella e paglia, e aiutano ad affrontare le necessità di grandi aziende agricole che vogliono massimizzare la loro produttività e i loro profitti.

La mietitrebbia X9 e la testata a tappeti saranno inoltre accompagnate da dettagli derivanti dal design industriale, oltre a miglioramenti relativi a comfort, praticità e illuminazione della cabina. I comandi e interfacce operatore comunemente utilizzati in tutto l’ampio portafoglio prodotti John Deere, consentiranno all'operatore di passare da una macchina all'altra senza problemi. La nuova testata a tappeti permette l’ampliamento del portafoglio delle piattaforme di raccolta, massimizzando il rendimento per semi minuti. Un telaio incernierato offrirà capacità di aderenza al terreno senza uguali, la gamma più ampia disponibile di deflettori e, di conseguenza, una migliore capacità di seguire i bordi e i terreni in pendenza, nonché altezza delle stoppie e distribuzione della paglia precise e uniformi. Inoltre, il lungo nastro specialmente progettato, con elevata superficie, permetterà di introdurre una quantità superiore di granella nella mietitrebbia e ridurrà le perdite in corrispondenza della testata.

Mietitrebbia S785i

La nuova testata sarà compatibile anche con le mietitrebbie Serie S. Tutti i modelli della Serie S continueranno a essere disponibili e offrire soluzioni di spicco per automazione, qualità della granella, capacità, produttività e bassi costi di esercizio.

La zona delle tecnologie del futuro presso lo stand John Deere

 

John Deere X9, la nuova ammiraglia - Ultima modifica: 2019-11-28T15:30:07+01:00 da M&MA Macchine e Motori Agricoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome