Siloking raggiunge quota 2.000

L’azienda tedesca festeggia una pietra miliare con i semoventi nel 2019. Altri mercati nel mirino

Prima mille, poi duemila, e sempre più in alto: tra il 2004 e il 2019, la Siloking Mayer Maschinenbau GmbH ha consegnato duemila semoventi da Tittmoning in Baviera verso tutto il mondo. Dall’introduzione nel 2004, lo specialista dell’alimentazione è diventato leader del mercato in Germania e continua a estendersi sia in Germania sia al livello mondiale. L’economicità di lavoro, la precisione e il comfort rimangono le caratteristiche principali.

Il successo è cominciato nel 2004 all’EuroTier di Hannover, quando gli specialisti della tecnologia d‘alimentazione hanno presentato il primo semovente Siloking con il telaio a 3 punti. Questa opera pionieristica è stata il risultato di molti anni di sviluppo, combinato con molta esperienza pratica nella produzione di latte. «Una macchina che può caricare, miscelare, spostarsi e scaricare del mangime», così Sascha Behrend, oggi direttore delle vendite della Siloking, aveva presentato l’innovazione. Ha convinto anche la giuria di specialisti e ha ricevuto la medaglia d’oro.

Da sinistra a destra: Jürgen Schuster, Johann Felber (responsabile sviluppo), Sascha Behrend, Florian Schörgnhofer (direttore produzione), Margit e Georg Mayer (proprietari).

Il semovente è l’attività principale

«Il nostro obiettivo è di estendere l’attività principale, perché il mercato dei semoventi sta aumentando continuamente – aggiunge Behrend –. La nostra ampia gamma di prodotti, versioni ed equipaggiamento ci permette di presentare soluzioni per qualsiasi esigenza». La crescita si basa sulla specializzazione delle aziende individuali ̶ meno tempo, più precisione, più comfort. Anche i costi del mangime diventano sempre più importanti: qui, Il semovente mette in evidenza i suoi punti di forza, con un carico esatto del mangime e delle perdite di mangime minimali. «Le nostre macchine affrontano in tutto il mondo la sfida di condizioni climatiche estreme, 365 giorni all’anno – conclude Behrend –. Nei Feed Center in Israele per esempio, le temperature si alzano spesso fino a + 50 °C. A Novosibirsk, in Russia, si abbassano fino a - 40 °C in inverno. In altre regioni del mondo dove i semoventi sono in servizio da anni, si trovano altre condizioni climatiche o geografiche difficili.

Per il leader del mercato di carri miscelatori semoventi, la crescita continua è evidente. Le opportunità sono enormi grazie alla gamma che Siloking offre in tutti i mercati, dalle piccole Compact attraverso le Premium fino alle macchine System 500+ e 1000+. Le proprie succursali di distribuzione e servizio in Russia, Brasile e Cina assieme alla rete di concessionari assicurano un’assistenza rapida e affidabile in tutto il mondo. Un ottimo servizio post-vendita è garantito in ogni situazione grazie anche al servizio di assistenza ai clienti, disponibile 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Si aggiunge una fitta rete di partner di vendite e di servizio a copertura globale.

«Vorremmo rendere omaggio a tutti i nostri importatori e concessionari che seguono le macchine 24 ore su 24, 7 giorni su 7», riferisce Jürgen Schuster, responsabile del servizio di assistenza ai clienti.

 

Siloking raggiunge quota 2.000 - Ultima modifica: 2019-07-11T15:01:25+00:00 da M&MA Macchine e Motori Agricoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome