Roberto Rinaldin è il nuovo presidente del Climmar

Roberto Rinaldin (a destra) con il presidente uscente Erik Hogervorst
Si tratta del primo italiano a ricoprire il ruolo di presidente dell'associazione europea dei concessionari di macchine agricole

Tra il 17 e il 19 marzo scorsi ha avuto luogo lo Spring Meeting, uno dei più rilevanti appuntamenti annuali previsti per gli associati del Climmar (associazione europea dei concessionari di macchine agricole), che nel 2022 ha portato all’assunzione di una nuova veste e di inedite prospettive in cantiere già da mesi, con numerose importanti novità per l’associazione che d’ora in poi si configurerà come confederazione internazionale dei commercianti e dei riparatori di macchine agricole e da giardinaggio.

Durante lo Spring Meeting, il Consiglio Direttivo Climmar, composto da Roberto Rinaldin (Italia), Howard Pullen (UK), Stephan Sprock (Germania) e Stephane Leblond (Francia), ha scelto e nominato come Presidente l’italiano Roberto Rinaldin, attuale presidente di Federacma, Federazione Italiana delle Associazioni Nazionali dei Commercianti di Macchine e delle Acma territoriali.

Si tratta del primo presidente italiano scelto alla guida del Climmar. Rinaldin dovrà pertanto lasciare la Presidenza di Federacma per poter seguire al meglio gli impegni derivanti dal nuovo importante incarico internazionale. Come conseguenza, sin d’ora in Italia hanno cominciato a muoversi rapidamente le carte in relazione al possibile futuro consiglio direttivo e alla nuova presidenza di Federacma.

Altre novità rilevanti

L’evento ha costituito, inoltre, la cornice per l’assunzione di ulteriori importanti decisioni relative all’associazione.

  • È stata ufficialmente stabilita la nuova sede Climmar a Bruxelles, in Rue Jacques De Laleing 4, in un quartiere e in una posizione logistica politicamente strategica, collocata alle spalle del palazzo della Commissione Europea e del Parlamento Europeo.
  • È stata scelta la sede del prossimo Congresso Generale della Federazione, che si svolgerà a Budapest a ottobre 2022.
  • È stato approvato il nuovo Statuto, alla cui redazione ha significativamente contribuito, con la sua accurata competenza specifica, il segretario FederAcma Gianni Di Nardo.
  • È stato nominato il nuovo Segretario Generale del Climmar: Friedrich Trosse (Belgio).
  • Sono state, infine, delineate le linee d’azione e gli obiettivi che il nuovo Board seguirà nei prossimi mesi, in particolare relativamente alle attività lobbistiche ad a future iniziative di formazione che interesseranno in particolar modo il personale delle concessionarie e delle officine di riparazione del comparto della meccanica agraria.

 

Roberto Rinaldin è il nuovo presidente del Climmar - Ultima modifica: 2022-03-23T10:42:02+01:00 da M&MA Macchine e Motori Agricoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome