Premio Alberto Cocchi, 5mila euro per studenti in difficoltà economiche

È indirizzato a studenti del IV o V anno di istituti tecnici e professionali di secondo grado, pubblici o equiparati, a indirizzo industriale, meccanico, meccatronico e agrario

Tre borse di studio per un valore complessivo di 5 mila euro finalizzate ad agevolare il percorso di inserimento professionale nel settore della meccanica agricola.

È la prima edizione del premio Alberto Cocchi, presentato in occasione della quarta giornata di Eima Digital Preview. Dedicato alla memoria di Alberto Cocchi, uno dei professionisti più stimati del comparto agromeccanico, che ha fra l’altro collaborato a lungo con Unacma (Unione Nazionale Commercianti Macchine Agricole), il premio è indirizzato a studenti in condizioni di difficoltà economica che frequentino il IV o V anno di istituti tecnici e professionali di secondo grado a indirizzo industriale, meccanico, meccatronico e agrario di tutta Italia.

Alberto Cocchi, dopo aver avuto ruoli di primo piano presso aziende costruttrici di macchine agricole, ha dedicato gli ultimi anni della sua carriera professionale nel cercare di avvicinare gli studenti delle scuole superiori alle attività legate alla commercializzazione, valorizzazione e riparazione delle macchine agricole, con particolare riferimento al mondo dei concessionari e dealer del comparto delle macchine agricole. Il suo grande sogno era che in Italia ci fosse una scuola di specializzazione in meccatronica agricola, così come esiste in Svizzera.
A seguito della sua scomparsa, e dando seguito alle sue volontà, gli Eredi del dott. Alberto Cocchi indicono, con il supporto valutativo e attuativo di Unacma – Unione nazionale commercianti di macchine agricole - il bando indicato come “Premio Alberto Cocchi” – per l’assegnazione di borse di studio nel rispetto delle volontà del compianto.

Come ottenere le borse di studio

Il «Premio Alberto Cocchi» consta in 5.000 euro (cinquemila euro) suddivisi in 3 borse di studio secondo la sottostante ripartizione: – 1° classificato: 2.500 euro; – 2° classificato: 1.500 euro; – 3° classificato: 1.000 euro. Le borse di studio sono destinate a studenti, ambosessi, del IV o V anno di istituti tecnici e professionali di secondo grado, pubblici o equiparati, a indirizzo industriale, meccanico, meccatronico e agrario di tutta Italia. Le somme sono destinate a copertura, anche parziale, dei costi di uno stage professionalizzante presso uno dei concessionari di macchine agricole indicati da Unacma.

Gli studenti interessati a partecipare potranno inviare la propria candidatura tramite i loro insegnanti entro e non oltre il 20 febbraio 2021.

Per i requisiti e le modalità di partecipazione, rimandiamo alla lettura del REGOLAMENTO COMPLETO.

Mech@agrijobs

Ma il premio Cocchi non è l'unica iniziativa programmata da Unacma nel corso di Eima Digital Preview: durante i cinque giorni di svolgimento della rassegna virtuale, infatti, l'associazione di categoria dei dealer di macchine agricole ha organizzato i workshop di Mech@agrijobs che si tengono ormai da molti anni nelle scuole, e in concomitanza con le più importanti manifestazioni fieristiche del settore.

Gli eventi di Mech@grijobs - ha spiegato Unacma - sono un altro importante lascito di Aberto Cocchi che ne è stato un appassionato promotore e che li ha ideati con l'obiettivo di presentare a studenti e professori le competenze richieste per svolgere specifiche professioni nell'ambito del comparto della meccanica agricola. Fino ad oggi - fa sapere Unacma - il progetto ha coinvolto più di 8 mila ragazzi ai quali sono state illustrate le opportunità di lavoro e le aree di inserimento.

Grazie a Mech@agrijobs, che nel 2016 è stato oggetto di un protocollo d'intesa con il Miur, molti studenti hanno avuto la possibilità di stabilire un contatto diretto con la rete dei dealer italiani, fatto che, oltre a promuovere l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, ha anche permesso di ottimizzare le iniziative di formazione a favore dei ragazzi.

 

Premio Alberto Cocchi, 5mila euro per studenti in difficoltà economiche - Ultima modifica: 2020-11-18T15:23:16+01:00 da M&MA Macchine e Motori Agricoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome