Pöttinger, via libera allo stabilimento di St. Georgen

Il management di Pöttinger: da sinistra Jörg Lechner, Dr. Markus Baldinger, Gregor Dietachmayr, Wolfgang Moser, Herbert Wagner
Investimento da 25 milioni di euro. Dal 2021 vi verranno assemblati rotopresse e grandi andanatori

Il 5 luglio scorso il Consiglio di sorveglianza di Pöttinger ha dato il via libera all’inizio della costruzione del nuovo stabilimento di assemblaggio a St. Georgen, vicino a Grieskirchen (Austria), ora che le autorità hanno concesso la licenza edilizia. La decisione è stata presa grazie al totale impegno dei proprietari e membri del Consiglio di sorveglianza, Heinz e Klaus Pöttinger. La prima fase costruttiva inizierà nella primavera del 2020 e l’assemblaggio delle prime rotopresse e dei grandi andanatori inizierà nel nuovo impianto al più tardi nel 2021.

Le rotopresse saranno costruite vicino agli headquarter dell'azienda

Pöttinger promuove una crescita solida e il management ha sempre concentrato le proprie attività su sviluppo sano, posti di lavoro attraenti, metodi di produzione sostenibili e impulso positivo verso la creazione di valore nella regione. Questi progetti di espansione sottolineano ancora di più l’impegno di lunga data di Pöttinger nei confronti dell’Austria come location commerciale.

I grandi andanatori saranno basati a St. Georgen

Il nuovo impianto di St. Georgen, a circa 5 km dagli headquarter a Grieskirchen, garantisce uno sviluppo dal futuro sicuro per l’azienda. Pöttinger ha sempre avuto una visione chiara del mercato delle macchine agricole, che è per natura soggetto a cicli. E per questo il costruttore austriaco espanderà gradualmente lo stabilimento di St Georgen passo dopo passo. «Adesso stiamo lavorando a piena velocità sui dettagli della pianificazione e assegnazione del contratto per la prima fase di costruzione – ha spiegato Jörg Lechner, direttore generale della logistica di produzione e dei materiali –. La prima fase di questo moderno progetto edilizio comprende circa 6.300 mq di area di lavoro, che può essere ampliata in modo flessibile». Il nuovo edificio sarà la nuova casa per le linee di assemblaggio per rotopresse e grandi andanatori. Il progetto inizierà nel 2020 e presuppone un investimento di 25 milioni di euro.

Nel nuovo impianto di assemblaggio, grande importanza viene attribuita a posti di lavoro moderni ed ergonomici. Saranno 60 gli impiegati a tempo indeterminato di questo stabilimento. L’area e le persone che ci vivono sono molto vicine al cuore di Pöttinger, una ditta dalla lunga tradizione. «Con il nostro nuovo impianto – ha detto il portavoce del management Gregor Dietachmayr – stiamo investendo in alta qualità made in Austria. Con i nostri elevati standard di qualità, vogliamo costruire macchine in un impianto sostenibile per raggiungere i migliori risultati e promuovere la solida crescita dell’azienda».

Pöttinger, via libera allo stabilimento di St. Georgen - Ultima modifica: 2019-07-11T14:23:28+00:00 da M&MA Macchine e Motori Agricoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome