L’innovazione di MP Filtri a Eima International 2018

Filtrazione oleodinamica, trasmissione di potenza e controllo della contaminazione: sono le aree di innovazione di MP Filtri a Eima in cui sono state protagoniste soluzioni inedite e altamente performanti

Diverse le novità in esposizione nello stand di MP Filtri in occasione di Eima International 2018, che si è tenuta dal 7 all'11 novembre scorsi presso il quartiere fieristico di Bologna. Nei circa 120 m2 distribuiti su due piani, i visitatori hanno potuto approfondire le nuove gamme grazie alla presenza di tablet interattivi e di due sale riunioni per momenti di networking.

Filtrazione oleodinamica, trasmissione di potenza e controllo della contaminazione: sono le aree di innovazione di MP Filtri a Eima in cui sono state protagoniste soluzioni inedite e altamente performanti. Nello specifico, tra le novità più interessanti, da citare la serie di filtri di ritorno MPLX, con pressione e portata massima rispettivamente fino a 10 bar e fino a 1.800 l/min. Per la divisione filtrazione è in lancio anche la nuova grandezza FMM150, a completamento della linea FMM di filtri in alta pressione (pressione massima 420 bar, portata massima 250 l/min), sviluppata per macchine agricole altamente performanti o di grandi dimensioni. I filtri in linea per alte pressioni vengono utilizzati quali filtri di lavoro con il compito di proteggere una singola valvola o l’intero circuito idraulico dalla contaminazione presente nei fluidi in conformità alle normative internazionali Iso 4406.

Degno di nota anche il nuovo Elemento Filtrante Water Removal, concepito per rimuovere la contaminazione dell’acqua e del particolato, per una maggiore efficienza ed affidabilità complessiva del sistema. Realizzato con materiale assorbente e microfibra inorganica con grado di filtrazione 25 µm, questo elemento permette di salvaguardare i componenti nei circuiti idraulici in caso di presenza di acqua ed è utilizzato in applicazioni come unità di potenza, moduli di lubrificazione ed idraulica mobile in genere. Water Removal consente di aumentare le prestazioni delle apparecchiature, riducendo le quantità di oli utilizzati e, di conseguenza, i costi di smaltimento, con un minore impatto ambientale.

Lo sviluppo di soluzioni in grado di proteggere tutti gli elementi del circuito è una priorità per MP Filtri, così come la scelta di componenti più eco-sostenibili. In questo senso, Elixir è un nuovo concetto di filtro in linea bassa pressione fino a 16 bar, che permette una facile manutenzione attraverso la sostituzione del solo elemento filtrante FEX, con un minore impatto ambientale rispetto ai precedenti modelli spin-on.

 

Eima è stata anche l’occasione per illustrare la gamma dedicata alla Power Transmission, in particolare la nuova serie di giunti SGDR, concepiti per trasmettere la potenza da un motore elettrico ad una pompa idraulica, completamente intercambiabili alla serie UCDC di Parker Hydraulics. Disponibili con grano di fissaggio montato, i giunti SGDR operano con diverse tipologie di fluido come oli minerali, emulsioni acquose o acqua glicole di tipo HFC. Certificati ATEX 2014/34/EU, sono idonei anche per l’utilizzo in zone potenzialmente esplosive. Infine, in termini di Controllo della Contaminazione, la tempestività d’intervento diventa un fattore cruciale per evitare danni gravi ai circuiti. In tal senso, il nuovo contatore laser portatile di particelle LPA3 punta a risolvere questa criticità, essendo in grado di misurare, analizzare e rappresentare il livello di contaminazione di un liquido in tempo reale, insieme a temperatura, pressione ed umidità.

«Una fiera come Eima rappresenta la cornice ideale per presentare l’ampliamento della nostra gamma di prodotti per il mondo agricolo – ha detto Massimiliano Sanna, Marketing Manager MP Filtri –. In particolar modo, siamo molto soddisfatti dell’ultima linea Elixir, un innovativo concetto di filtro bassa pressione, che si configura come una vera “rivoluzione” in termini di affidabilità, durata e sostenibilità ambientale. Siamo sicuri che il nostro approccio volto al miglioramento continuo rappresenti un valore aggiunto per i Clienti, che potranno contare su soluzioni rispondenti alle proprie necessità e puntare a nuovi sfidanti obiettivi per crescere nel loro mercato di riferimento».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome