Kubota Demo Tour 2015

3. Con l’occasione, Kubota ha esposto l’intera gamma di trattori agricoli.
Per Kubota il tour è anche formativo
Due tappe e circa 300 clienti coinvolti per il Demo Tour 2015.
Due tappe e circa 300 clienti coinvolti per il Demo Tour 2015.

Due tappe, un container-centro di formazione e quattro trattori perfettamente attrezzati e disponibili per le prove in campo: una formula assai interessante quella scelta da Kubota per il suo Demo Tour 2015, svoltosi nella seconda metà di novembre prima a Roma (azienda agricola Maccarese Spa, Fiumicino) e poi nelle vicinanze di Bologna, presso l’azienda agricola Mainardi di Molinella.

Il test in campo è stato eseguito soltanto nella tappa romana per problemi meteorologici.
Il test in campo è stato eseguito soltanto nella tappa romana per problemi meteorologici.

Invece della grande manifestazione itinerante in cui far lavorare i trattori di fronte a centinaia di persone, infatti, la filiale italiana del colosso nipponico ha scelto di realizzare soltanto due tappe, ognuna suddivisa in quattro giorni, durante i quali i concessionari e i loro clienti hanno potuto provare con tutta calma quattro nuovi modelli Kubota della gamma M7001: due M7151 con cambio powershift, oltre a un M7131 e un M7171 con cambio a variazione continua Kvt, formato da un modulo Zf con elettronica Kubota.

Le macchine erano equipaggiate con aratro, erpice rotante ed erpice a dischi; uno dei due M7151, inoltre, era fornito di caricatore frontale Kubota di ultima generazione.

In aggiunta, i 33 concessionari invitati agli eventi hanno partecipato a un corso teorico nel container allestito in loco da una società specializzata e che ha svolto anche il ruolo di base logistica per il tour. Nel corso delle mattine i tecnici della filiale italiana hanno così potuto illustrare gli aspetti salienti della nuova gamma, mentre nel pomeriggio dealer e clienti hanno effettuato la parte pratica di test in campo.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome