Krone, il primo collettore di balle

La BaleCollect 1230 al lavoro in campo.
La casa di Spelle fa debuttare ad Hannover la BaleCollect 1230

Ad Agritechnica 2017 Krone ha presentato il suo primo collettore di balle, la BaleCollect 1230, che con una larghezza di 4,3 m e una lunghezza di 3,2 m offre lo spazio per un massimo di tre balle da 2,7 m di lunghezza. La principale differenza con la concorrenza è che presenta un timone idraulico unico per un funzionamento totalmente sicuro del rimorchio durante gli spostamenti su strada. Il collettore, infatti, si disaccoppia dalla pressa e si muove come un secondo rimorchio, facilitando le svolte in fase di trasporto ed eliminando il rischio di possibili movimenti bruschi pericolosi. Altro punto di forza è il fatto che il BaleCollect dispone di una licenza d’uso che vale per l’unità completa (pressa + collettore) senza necessità di specificare il trattore. Inoltre, la gestione dei dati è integrata nel sistema idraulico ed elettronico (Sistema Bus) della pressa ed entrambi possono essere gestiti attraverso lo stesso terminale.

Le altre novità

Esempio di come la BaleCollect 1230 si disaccoppi dalla pressa e si muova come un secondo rimorchio.

Krone è stata premiata con una medaglia d’argento per il sistema di sollevamento, che ad Hannover era montato sulla nuova trincia Big X 880. Premendo un solo pulsante l’operatore può far salire tutta la cabina, che si trova su un sollevatore a forbice, fino a un massimo di 70 cm. Questo si traduce in una visione perfetta del raccolto e naturalmente anche del rimorchio che lavora in parallelo. Altro aspetto di comfort è che la cabina sollevata è più distante dal rotore di taglio, cosa che ha un effetto positivo sul livello di rumorosità in cabina.

La nuova Big M 450 è una falciatrice semovente ad alte prestazioni che presenta numerose novità. Oltre alla cabina e al modulo rinnovati, la macchina offre un nuovo concetto di telaio e di taglio. Raggiunge i 9,95 m di larghezza di lavoro, coprendo perfettamente un’area di 17 ha/h. Le tre unità di taglio sono state riprogettate, aumentando la resa del 20% rispetto ai modelli precedenti. È stato ridisegnato anche il condizionatore a flagelli di acciaio a V delle falciatrici laterali. Si è quindi eliminata l’unità di condizionamento collocata al centro, cosa che garantisce un flusso di materiale uniforme e un minor consumo di energia. Completamente nuova è la regolazione idraulica dalla cabina della pressione di appoggio per le tre unità falcianti. La nuova Big M 450 sarà disponibile con il dispositivo raggruppa-andane, per falciare e andanare in una sola passata.

Terminale CCI 1200.

Altra novità di Krone ad Agritechnica è il terminale CCI 1200, Isobus compatibile, per i diversi modelli di macchine. Con il suo nuovo schermo touchscreen da 12 pollici permette la visualizzazione simultanea di due terminali universali (UT) in una sola videata. Così, per esempio, si possono controllare operazioni complesse di una pressa + collettore di balle o di diverse immagini da fotocamera con un solo terminale.

La rotopressa Comprima si rinnova con pannelli laterali e portellone posteriore nuovi, oltre a un sistema di luci più sviluppato. All’interno, offre di serie il pick-up a spirale per una raccolta ottimale del materiale e un flusso di prodotto perfetto.

Autocaricante MX330 GL.

Infine, con i nuovi modelli MX 330 GD/GL, MX 370 GD/GL e MX 400 GL, Krone ha in totale cinque nuovi carri autocaricanti, con capacità di 33 m³, 37 m³ e 40 m³, dove GL sta per sovrastruttura in acciaio e GD sta per sovrastruttura in acciaio con rullo dosatore. Altre caratteristiche comuni sono il pick-up EasyFLow con una larghezza di lavoro di 1.800 mm e cinque file di denti. Nei nuovi MX, Krone rende disponibile il sistema brevettato con doppi denti disposti a W. Assicura il flusso costante di prodotto e il riempimento omogeneo del dispositivo di taglio e convogliamento sull’intera larghezza di lavoro. Caratteristica dei modelli MX 370 GL/GD e 400 GL è la paratia anteriore oscillante, che permette di incrementare il volume di carico di circa 4,5 metri cubi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome