Olimac DragoGold per girasole e sorgo

Non solo mais per l’azienda cuneese

Olimac, l’industria italiana leader mondiale degli spannocchiatori mais, ha recentemente introdotto sul mercato DragoGold, la prima testata girasole-sorgo dotata di una meccanica super-performante che determina più potenza, più robustezza e un raccolto totale senza perdite. Inoltre più velocità di lavoro anche in condizioni estreme.

La coclea iperdimensionata, la più grande del settore sottolinea l’azienda cuneese, consente una maggiore velocità di avanzamento, eliminando ostruzioni e perdite di prodotto. Si potrà così utilizzare la mietitrebbia al massimo delle prestazioni anche nella raccolta di prodotto secco. DragoGold è l’unica testata girasole dotata di due frizioni su ogni gruppo fila: queste protezioni consentono di prevenire sovraccarichi sulla trasmissione e salvaguardare ogni elemento fila.

Altra esclusiva Olimac è la trasmissione esterna a bagno d’olio, superperformante ed esente da lubrificazione. Ne consegue zero manutenzione e totale protezione da impurità e corpi estranei. Lo speciale sistema di taglio è composto da due dischi contrapposti in acciaio temperato, che tagliano la pianta senza scuoterla: ne deriva un’alta velocità di taglio senza vibrazioni, evitando così la perdita di semi. Un’altra caratteristica esclusiva di DragoGold è il trinciastocchi incorporato (optional), che lavora mantenendo sempre la stessa posizione, mentre il corpo della macchina può essere abbassato o alzato a seconda delle necessità di raccolta.

Non poteva, inoltre, mancare lo spannocchiatore mais ad alte prestazioni DragoGT, dotato di piatti spannocchiatori ammortizzati a regolazione automatica. Questa tecnologia brevettata consente un impatto dolce delle pannocchie sui piatti evitando rimbalzi delle pannocchie fuori dalla macchina. Inoltre l’apertura dei piatti spannocchiatori è automatica e si adegua continuamente alle diverse dimensioni degli steli del mais. Il grande vantaggio è un raccolto senza perdite di granella e pannocchie e l’operatore non deve effettuare nessuna regolazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome